CORSO APPLICATIVO SULLE RETI WI-FI

STRUTTURA DELL’INTERVENTO

La struttura dell’obiettivo è stata suddivisa per moduli tematici affidati a un tutor aziendale supportato dalla presenza costante di un docente dell’istituto scolastico.
L’attività didattica viene costantemente monitorata grazie all’azione sinergica tra il tutor e il docente.

METODOLOGIA

Durante l’attività didattica si metterà al centro del processo educativo sempre l’allievo spostando l’attenzione dall’insegnamento all’apprendimento. Si dà ampio spazio, laddove si ritenesse necessario, alla diversificazione e alla personalizzazione dei percorsi, valorizzando le metodologie didattiche attive.
Si cerca di favorire la promozione dell’apprendimento attraverso la partecipazione attiva e diretta degli allievi a situazioni ed eventi formativi appositamente programmati.
Si favorisce ampiamente il cooperative learning cercando di promuovere lo sviluppo di una capacità di interazione promozionale, ovvero l’acquisizione delle buone competenze relazionali e favorendo, quindi, capacità di ascolto, di dialogo e di accompagnamento.

STRATEGIE

Viene personalizzato il percorso formativo in base alle caratteristiche degli allievi e dei contesti di apprendimento favorendo l’acquisizione di competenze necessarie alla crescita culturale e sociale, stimolando il protagonismo e la responsabilizzazione degli allievi nel loro percorso, ottimizzando, dal punto di vista didattico, tutte le potenzialità di apprendimento connesse alle risorse esistenti.

ATTIVITA’ DIDATTICHE PROPOSTE

ARGOMENTO

ORE

L’impianto e le norme CEI
Le leggi e le norme preposte per la sicurezza

2

Le reti e i suoi protocolli
Storia della internet
Tipi di rete e architettura open systems
Il modello di riferimento OSI
Il modello a strati TCP/IP e i protocolli TCP/IP
Indirizzi nell’IP
Le maschere di sottorete
Esercitazione

10

Rete e infrastruttura
Roaming tra access point
Funzione AP wireless client

1

Introduzione alle reti wireless
Funzione repeater
Le regole da osservare in fase di installazione
Rete wireless dual band
Funzione wds
Altre regole da osservare in fase di installazione
Le attenuazioni
Esempi di queste funzioni su vari tipologie di apparecchiature

2

Gli standard
Gli standard delle reti wifi
Il nuovo standard 802.11 ac
POE
Ampiezza di canale

2

Gestione stand alone e managed
Comparazione funzioni stand-alone e managed AP
Soluzioni wireless switch e wireless controller
Vantaggi di una rete con wireless switch
Alcuni esempi di configurazione
Sezionamento ottimale della rete

5

Configurazione e gestione degli access point con wireless controller (pratico)
Interfaccia di configurazione wireless switch
Installazione iniziale
Rilevazione AP
Il wireless controller DWC-1000
AP profile nei wireless switch
Accesso agli AP e loro profilazione
Modalità DEBUG
AP discovery: L2, L3, limitazioni

20

Architettura dei wireless switch (pratico)
Creazione nuovo SSID / VAP
Creazione Tunnel layer 3
MAC autenticazione
Modalità PEER Switch
Captive Portal
Il ticketing

8

Totale ore

50

 

MATERIALI DIDATTICI UTILIZZATI

Le esercitazioni verranno realizzate utilizzando i materiali della D-LINK e precisamente:

  • AP DWL 2600
  • AP DWL 6600
  • Wireless Controller DWC1000
  • Switch DWS-3160
  • NOTEBOOK
  • PC
  • TABLET

 

Contattaci

Se vuoi ricevere ulteriori informazioni o un preventivo compila il modulo on line, sarai subito ricontattato!